venerdì 13 dicembre 2013

[Cose nuove in prova] Kusudama

Visto che siamo di nuovo nel periodo natalizio, mi sono messa a cercare qualcosa di nuovo e originale che mi ispirasse per decorazioni nuove di zecca. Ho avuto molta fortuna e mi sono imbattuta nel post Incartesimi: La nostra bomboniera, in cui ho trovato tutte le info e i video per fare un Kusudama!
Cos'è un Kusudama?
Dai nomi kusuri, medicina, e kama, sfera, il Kusudama sta ad indicare una sfera curativa e portafortuna che deriva dall'antica consuetudine giapponese di appendere ai vani delle porte o negli ambienti che si desidera proteggere delle sfere costruite intrecciando vari ramoscelli di fiori ed erbe profumate e medicamentose. Col passar del tempo i Kusudama si sono evoluti preferenziando l'aspetto estetico a quello scaramantico e diventando...di carta. Si sono così trasformati in modelli di origami, l’arte della carta piegata, assumendo forme svariate e sorprendenti, con bellissimi giochi di geometrie e colori, di cui questo è tra gli esempi più semplici.
[Incartesimi]
Ah beh, dai è tra quelli più semplici, perchè non provare?
Nel post ispiratore c'è anche il video da seguire, cioè questo:



Ovviamente a me era sfuggito che nel post era ben segnalato che sono stati usati dei quadrati 9x9 cm per fare il Kusudama. Nella mia immensa mancanza di senso delle proporzioni, ho fatto dei quadrati 5x5 cm... sono troppo piccoli e non mi permettono di fare l'ultimissimo passaggio!
Insomma, la "prova tecnica di trasmissione" ha dato questo risultato:


Mentre li facevo ho pensato: "Si vede che è opera dei giapponesi, con quelle manine piccine picciò". Poi mi sono accorta che io avevo completamente sbagliato le dimensioni dei quadrati di partenza. Sono un genio... nel complicarmi tutto!
In ogni caso, è una tecnica molto carina e da tenere in considerazione per decorazioni future!

1 commento:

  1. Ciao, mi fa piacere vedere che il mio post ti ha ispirato! Complimenti, anche se con 5x5cm ti sei davvero complicata le cose :-)

    RispondiElimina

LWL