venerdì 13 novembre 2015

Ai posteri l'ardua sentenza

A parte l'idiozia di questi soggetti, che continua a volare dritta verso l'alto in verticale (e prima o poi si scontrerà con le famigerate scie chimiche), rimane sempre la solita domanda a cui non rispondono mai, ma che sarebbe la chiave di volta di tutto il complottismo: "Se le notizie riportate sono notizie segretissime che vengono censurate e occultate, se sono , e se chi le pubblica viene oscurato e minacciato, COME MAI LE PAGINE DI MERDA TIPO 'NOCENSURA' CONTINUANO AD ESISTERE E NON VENGONO OCCULTATE? Come mai i loro admin non vengono sequestrati dagli agenti segreti del NWO, portati in un vecchio bunker antiatomico, e picchiati con calzini di spugna contenenti patate finché non giurano di non farlo più?". No, veramente. Se tutti i media sono controllati e corrotti dai poteri, come fanno questi soggetti a postare tranquillamente i complotti SEGRETISSIMI nelle loro pagine facebook? Ai posteri l'ardua sentenza.


[Nicola Ragazzini]

Nessun commento:

Posta un commento

LWL