lunedì 21 maggio 2012

Quotes - 15

- E voi, che ne pensate? - gridava Razumìchin, alzando ancor più la voce. - Pensate che io parli così per via che dicono fandonie? Sciocchezze! A me piace quando si dicono fandonie! Le fandonie sono l'unico privilegio umano nei confronti di tutti gli altri organismi viventi. Racconta balle e arriverai alla verità! Sono un uomo proprio perchè racconto balle1. Non si raggiunge neppure una sola verità senz'aver prima mentito quattordici, o forse centoquattordici volte, e a suo modo è anche onorevole; bene, ma noi non sappiamo nemmeno mentire di testa nostra. Raccontami balle, ma raccontamele di tuo, ti darò un bacio. Mentire da sè è quasi meglio, vero, che la verità detta solo a rimorchio degli altri; nel primo caso sei un uomo, mentre nel secondo sei soltanto un pappagallo! La verità non scappa, mentre la vita si può accopparla; di esempi ce ne son stati tanti. Insomma, che cosa siamo adesso? Noi tutti, senza eccezione, stiamo ancora alla prima classe preparatoria del ginnasio, per quanto riguarda la scienza, la cultura, il pensiero, le invenzioni, gli ideali, i desideri, il liberalismo, il buonsenso, l'esperienza, e tutto, tutto, tutto, tutto quanto! C'è andato a genio tirare avanti con il senno degli altri, e ci abbiamo preso gusto! Non è così? Non dico bene? - gridava Razumìchin, scuotendo e stringendo il braccio delle due signore. - Non è così?


1 Parodia del Cogito, ergo sum cartesiano.

[Delitto e Castigo - Fëdor Dostoevski,]

1 commento:

  1. Di tanto in tanto qualche bugia è necessaria...

    Un abbraccio

    RispondiElimina

LWL